Telefono: +39 392 33 73 731

Maxthon? Il miglior browser, ma sconosciuto

Il browser di questa storia è nato a Hong Kong, originariamente si chiamava MyIE2, ma già dalla versione 1 è stato rinominato Maxthon.
In principio usava il motore Trident di Internet Explorer, poi lo hanno migliorato e sono riusciti a farlo funzionare assieme a Webkit, lo stesso motore di Chrome e Safari. Quindi dalla versione 3 riesce a sfruttare entrambi i motori per fare il rendering delle pagine.
Ma non finisce qui, dalla versione 4 il browser si chiama Maxthon Cloud Browser, significa che memorizza le tue schede e la cronologia in un tuo account via web, puoi quindi spostarti nei tuoi dispositivi mobile ritrovando sempre sincronizzata la tua navigazione.

Ma la cosa che lo rende davvero speciale è il suo punteggio nei test di supporto degli standard HTML5, infatti nel 2013 è sempre primo, sopra addirittura al famoso Google Chrome, il browser ormai più popolare del pianeta. Eppure il povero Maxthon resta sconosciuto, ha un market share inferiore al 5% e non appare nelle liste dei browser più conosciuti, nessuno lo nomina, nessuno si diverte a ridisengare la sua icona, la M azzurrina è proprio una cosa per pochi geek. Quelli che vanno in http://html5test.com a controllare i punteggi del proprio browser.

Un confronto dettagliato con tutte le caratteristiche di Maxthon 4, Chrome 29 e Firefox 24, lo potete vedere in questa pagina.

Fonte: http://html5test.com/results/desktop.html
Lunedì 07 Ottobre 2013
(0 commenti)

Aggiungi un commento

Nome
E-mail (non verrà pubblicata)
Sito Web
Commento