Telefono: +39 392 33 73 731

Le novità di Contao 3.1

Ieri, 21 maggio 2013, è stata rilasciata la versione ufficiale di Contao 3.1. Ho provato un upgrade da Contao 3.0.6 per valutare cosa è cambiato. In questo articolo non voglio elencare tutte le migliorie e correzioni che hanno apportato, indico solo quali secondo me sono le più utili e distintive rispetto alla versione precedente.

Purtroppo dopo l'upgrade mi sono accorto che molti moduli installati sono nuovamente "non validi per Contao 3.1". Tra cui quelli importanti: EFG (per estendere le funzionalità delle form), TAGS (per categorizzare news, eventi, articoli), dlh_googlemaps (mappe google personalizzate), e presumo molti altri per il momento non saranno aggiornati.
E' da dire però che questi moduli continuano a funzionare anche se la convalida darebbe esito negativo.

Quindi in caso si volesse utilizzare qualche modulo "vecchio", si potrebbe procedere con l'installazione manuale. Si cerca il modulo nel repository delle estensioni, si scarica lo zip, si caricano i file contenuti nella folder dei moduli di Contao (system/modules/), infine si avvia il Contao Install Tool (contao/install.php).

 

Novità utili per il web designer

1) Lingue supportate con i dialetti, esempio "fr-FR". Possono essere usati nelle root del sito.

2) Gli insert tag ora hanno delle flag per migliorare l'output. Si usano inserendo una barra verticale | dopo la variabile dell'insert tag (esempio: page::title|decodeEntities|strtoupper). Le flag disponibili sono:

  • uncached: preserva il tag mentre scrive il file di cache
  • refresh: rigenera il valore ignorando ogni cache
  • addslashes: aggiunge il carattere di escape (backslash \ ) per apici e virgolette
  • stripslashes: toglie i caratteri escape da apici e virgolette
  • standardize: rende standard l'output
  • ampersand: converte le & in entità html
  • specialchars: converte i caratteri speciali in entità html
  • nl2br: converte le nuove righe in <br>
  • nl2br_pre: converte le nuove righe in <br> eccetto nel testo preformattato
  • strtolower: testo tutto minuscolo
  • utf8_strtolower: testo tutto minuscolo in unicode
  • strtoupper: testo tutto maiuscolo
  • utf8_strtoupper: testo tutto maiuscolo in unicode
  • ucfirst: testo con solo le iniziali maiuscole
  • lcfirst: testo con solo le iniziali minuscole
  • ucwords: testo con maiuscole le iniziali di ogni parola
  • trim: toglie spazi vuoti da inizio e fine della stringa di testo
  • rtrim: toglie spazio vuoto dall'inizio della stringa di testo
  • ltrim: toglie spazio vuoto dalla fine della stringa di testo
  • utf8_romanize: output in roman
  • strrev: scrive al contrario le lettere della stringa
  • encodeEmail: decodifica gli indirizzi email codificati
  • decodeEntities: decodifica le entità html
  • number_format: formatta un numero (System::getFormattedNumber())
  • currency_format: formatta la valuta (System::getFormattedNumber())
  • readable_size: converte l'output in un testo leggibile


3) Il file system è stato migliorato, non è più necessario sincronizzare manualmente i file (funzione introdotta nel contao 3). Il file picker ora mostra i file reali invece dei record del database, poi viene automaticamente aggiunta la risorsa in database. Il tasto per sincronizzare cmq rimane, ed ora è possibile dare il permesso di usarlo anche a gruppi di utenti.

4) Più intuitiva la presenza di drag and drop, ora c'è una apposita icona con tre linee verdi orizzontali. Questo è un vantaggio anche per chi produce i contenuti.

5) In layout ora è possibile abilitare o disabilitare i moduli caricati (con l'occhiolino), e spostarli con la nuova icona drag and drop invece che con le freccette verdi.

 

Novità utili per l'editore di contenuti

1) L'editor di testo TinyMCE ora apre la scelta immagini con una finestra sul file manager di Contao, finalmente è stato rimosso lo scomodissimo campo select.

2) Ora anche gli elementi degli articoli possono essere protetti a gruppi di registrati.

3) Negli articoli c'è uno slider di contenuto con swipe.js (si può usare o meno, io preferisco altre soluzioni al momento)

4) Gli elementi ora sono modificabili con tasti rapidi.

Windows
[Ctrl] + click: modifica elemento
[Ctrl] + [Shift] + click: modifica configurazione elemento

Mac OS
[Cmd] + click: modifica elemento
[Cmd] + [Shift] + click: modifica configurazione elemento

 

Conclusioni

Le migliorie sono più significative per chi gestisce i contenuti, infatti, se il sito fa largo uso di immagini incluse nel testo, questa versione 3.1 agevola di molto l'individuazione ed inclusione dei file, era qualcosa che aspettavo da tempo. Poi i bottoni di drag and drop assieme ai tasti rapidi per editare gli elementi sono una ulteriore facilitazione per la gestione di contenuti. Dal punto di vista del web designer non noto sostanziali differenze, ci sono piccole migliorie che di fatto non cambiano la vita, purtroppo la mancanza di convalida delle estensioni potrebbe essere un problema.
Al momento quindi sono dubbioso se procedere con queste nuove installazioni o attendere che si stabilizzino i moduli nel repository, è certo cmq che la nuova versione sia un prodotto migliore da consegnare ai clienti.

Mercoledì 22 Maggio 2013
(0 commenti)

Aggiungi un commento

Nome
E-mail (non verrà pubblicata)
Sito Web
Commento